Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

italiano

Home/ La Costiera Amalfitana/Amalfi/Il Museo Civico di Amalfi

Il Museo Civico di Amalfi

Il Museo Civico di Amalfi è situato al primo piano del Palazzo Municipale dell'antica Repubblica Marina. Accanto alle opere del pittore Domenico Morelli, è possibile ammirare gonfaloni, paramenti sacri, cimeli storici e gli antichi costumi usati nelle regate storiche.
Di particolare interesse è una redazione quattrocentesca della "Tabula Amalphitana", prezioso codice marittimo risalente alle origini della celebre Repubblica Marinara: si compone di 66 capitoli, di cui 21 in latino; la "Tabula" contiene le norme riguardanti tutti gli aspetti della navigazione, dal nolo agli indennizzi dell'assicurazione, agli obblighi e diritti del marinaio.
Nel museo si possono osservare da vicino, facendo, quindi, un salto indietro nel tempo, antichi strumenti nautici ed altri oggetti della marineria medievale recuperati da relitti trovati nei fondali marini insieme ad una sfera celeste del XVII secolo.

Galleria Foto

Scegli la lingua

italiano

english