Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

italianoitaliano

Home/ La Costiera Amalfitana/I Pittori Costaioli

Amalfi Coast Accommodation Villas, Positano Accommodation, Exclusive Villas on the Amalfi Coast, Luxury Appartments in Positano, Quality Accommodation in Praiano Hotel Olimpico Salerno, litoranea di Pontecagnano. Hotel strategico a pochi passi dalle luci d'artista di Salerno, Costiera Amalfitana, Costiera Cilentana. Albergo con piscina. Amalfi Vacation exclusive apartments on the Amalfi Coast
Exclusive apartments in Minori, Luxury Villas with Swimming pool in Ravello, Amalfi quality Residece with pool, Villas and Apartments in Amalfi Coast Villa Principessa Swimming Pool, Sea Access, Amalficoast exclusive location Hotel Marina Riviera 4 Stars Luxury Hotels Amalficoast Villas on the Amalficoast, Positano Villas, Amalfi Villas, Ravello Villas, Villas in Praiano, Amalfi Coast Accommodation Villas Rental and Luxury Appartment Private car on the Amalfi Coast - transfers and excursions - Airtport and Train Stations - Campania South Italy

I Pittori Costaioli

"Le spiagge di Minori e di Maiori sono quanto c'è di più ridente in questo golfo, da Salerno ad Amalfi e Sorrento, ed io non esito a dichiarare che superano in bellezza la stessa spiaggia di Sorrento, a costo anche di essere tacciato di eresia".
Così Gregorovius, nel suo "Passeggiate per l'Italia", nel 1861 descrive gli abitati di Maiori e Minori, il turbinio di vita che caratterizza questi due ridenti paesi della Costa d'Amalfi, protagonisti, con i loro scorci suggestivi e pittoreschi, le scene di vita quotidiana ed i meravigliosi panorami, di numerosi quadri appartenenti a pittori locali che, a cavallo tra Ottocento e Novecento, diedero vita ad un nuovo modo di dipingere, a metà strada tra l'en plein air impressionista e il quadro di genere.
In seguito definiti "costaioli" o "pittori di Maiori", costoro portarono sulla scena artistica internazionale una ventata di colore e gioia, mista ad intimità, tanto da suscitare l'attenzione anche della critica estera che, spesso, venne in Costiera per conoscerli o vederli lavorare dal vivo.
Nelle loro opere "Il paesaggio diviene, così, uno spazio carico di tensioni e di inquietudini, di passionalità, ricercate nel movimento dei colori, nelle macchie, nelle vibrazioni cromatiche: è quello che Stendhal chiama la "disperazione della solitudine"" (prof. Massimo Bignardi).
I maggiori esponenti di questa scuola furono: Gaetano e Luigi Capone, Angelo Della Mura, Manfredi Nicoletti, Raffaele D'Amato, Luigi Paolillo, Antonio Ferrigno, Luca Albino, Gaetano Cimini, Ulderico Forcellini, Pietro Scoppetta, Gaetano Conforti, Enrico ed Ignazio Lucibello, Antonio Rocco e Paolo Caruso.
Sebbene la maggior parte dei capolavori dei pittori costaioli appartengano a collezioni private, sparse in tutto il mondo, alcuni di essi sono esposti presso il Palazzo della Provincia di Salerno, i Municipi di Minori e Ravello, Palazzo Mezzacapo a Maiori, la Chiesa Collegiata di Santa Maria a Mare a Maiori, il Convento di San Domenico a Maiori, la Chiesa della Madonna delle Grazie a Maiori, la Chiesa della Madonna del Principio a Maiori, la Badia della Santissima Trinità a Cava de' Tirreni.

Galleria Foto

Scegli la lingua

italianoitaliano

englishenglish