Amalfi Coast

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Amalfi Coast

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

italianoitaliano

Home/ La Costiera Amalfitana/Praiano/Chiesa di San Gennaro v.m.

Villa Lara Amalfi, Lifestyle Luxuru Bed & Breakfast in Amalficoast

Chiesa di San Gennaro v.m.

La Chiesa Parrocchiale di Vettica Maggiore è dedicata a San Gennaro, napoletano, vescovo a Benevento, martire a Pozzuoli il 19 settembre 305 mentre imperversava la persecuzione detta di Diocleziano.
Essa nacque ufficialmente il 18 agosto 1589, e fu edificata dalle fondamenta sul suolo reso disponibile dalla demolizione di una chiesa precedente, anch'essa dedicata a San Gennaro.
Quest'ultima era a pianta centrale, molto antica, risalente, forse, alla prima metà del 1200 o ancora più in là, ma all'epoca, ormai in stato fatiscente.
Secondo le indicazioni dettate dall'ingegnere storico amalfitano Matteo Camera, la nuova chiesa sarebbe stata ultimata nel 1602, data che trova riscontro nei vari momenti di vita della parrocchia.
Il sacro edificio, in stile basilicale del rinascimento, composto da tre navate e a croce latina, ha la sua cupola regolamentare ovale, maiolicata policroma, sulla crociera.
All' interno della navata destra si snodano i seguenti altari: l'altare del Rosario, con quadro di valore mistico e storico su tela, commemorativo della battaglia di Lepanto. L'altare della Sacra Famiglia, l'altare dell'Immacolata con quadro su tela datato 1747 e firmato da Gian Battista Lama.; la Cappella del Sacro Cuore costruita nel 1898 ad opera di Domenico Rispoli - Zingone. Segue l'altare di San Bartolomeo e infine l'altare dell'Annunciazione.
All'interno della navata sinistra si snodano l'altare del Carmine con quadro su tavola raffigurante la Vergine del Carmelo nell'atto di porgere lo scapolare miracoloso alle anime del purgatorio. L'altare di San Gennaro, l'altare di Santa Lucia, l'altare del Crocifisso con un affresco di scena del calvario, su cui campeggia un bel crocifisso, dono votivo.
L'altare di San Michele Arcangelo che lungo il corso del 1600 e del 1700 fu sede morale e spirituale di un'associazione di naviganti e pescatori.


Tratto dal libro "La Memoria nell'immagine, Praiano viaggio nel Passato" di Giovanni Scala

San Gennaro Vescovo e Martire è festeggiato:
il 19 Settembre; il 16 Dicembre e la prima domenica di maggio .
Parrocchia San Gennaro: tel. 089874247

Galleria Foto

Scegli la lingua

italianoitaliano

englishenglish