Amalfi Coast

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Amalfi Coast

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

italianoitaliano

Home/

Villa Lara Amalfi, Lifestyle Luxuru Bed & Breakfast in Amalficoast

Ristorante Hosteria Il Pino Praiano

Hosteria "Il Pino" - Ristorante Bar Enoteca - Via G. Capriglione, 13 Praiano Costa Amalfitana (SA). Tel. +39 089874400
www.hosteriailpino.it

Siamo a Praiano, il paese della Costiera Amalfitana noto per la sua atmosfera rilassante, per gli scorci caratteristici ed il susseguirsi di stradine e scalinate che attraversano i terrazzamenti e si dirigono verso gli scogli ed il mare. Si legge, infatti, sul Times On Line che Praiano "ha un'atmosfera italiana autentica, più delle sue chiassose vicine" (Praiano has a more authentically Italian atmosphere than its brasher neighbours). Ecco: vi basterà un attimo per realizzare quanto sia veritiera questa affermazione, soprattutto se si è appena stati ad Amalfi o a Positano.
Imboccando una di quelle tipiche "scalinatelle" di cui dicevo prima, dopo appena una decina di gradini si giunge all'Hosteria "Il Pino": sala ampia e luminosa, con un delicato intreccio di colori e...un panorama unico! Un bel pino marittimo che sembra vigilare sulla quiete dei commensali, ai lati rigogliosi terrazzamenti, profumata macchia mediterranea e qualche antica torre di avvistamento e di fronte un'immensa distesa blu cobalto che ipnotizza la vista e rapisce l'anima. Si ha come la sensazione di essere sospesi a mezz'aria, tra cielo e mare! Si è quasi obbligati ad osservare come la brezza increspa le onde, il volo dei gabbiani, gli isolotti de Li Galli, il lungo protendere verso il mare della Penisola Sorrentina fino a Punta Campanella e lì, sull'orizzonte, nitida e bella Capri (ammetto di aver per un attimo tentennato nel riconoscerla: non pensavo si potesse vedere in maniera tanto chiara anche in un giorno di foschia).

In sala Sandra Fusco e Baldassarre Fiorentino, gestori del locale, mettono subito la clientela a loro agio, illustrano le portate e suggeriscono abbinamenti con novizia di particolari. In cucina lo chef Luigi Di Martino, originario di Gragnano, che vanta esperienze anche al San Pietro di Positano. Esaltare i naturali sapori degli ingredienti evitando accostamenti troppo arditi e l'accurata selezione delle materie prime sono i punti di forza del menù proposto dall'Hosteria "Il Pino", con possibilità di abbinare un vino diverso per ogni singola portata.

Per cominciare una personale variazione dell'antipasto freddo di pesce, composto da un carpaccio di polpo, un involtino di salmone affumicato con ricotta ed un filetto di alice con provola affumicata: accostamento piacevole e pulito tra i sapori di terra e quelli di mare. Ma la sorpresa è stato il gusto armonioso, semplice e delicato del primo piatto, paccheri di Gragnano con tartufi di mare e fave fresche (ci hanno garantito essere state raccolte la mattina stessa): la tenerezza della fava unita alla naturale sapidità del tartufo di mare è una vera prelibatezza gustativa! A seguire una classica grigliata di pesce (pagello, gamberi, seppie e scampi).
Da bere abbiamo optato per un rosato di Aglianico delTaburno DOC delle Cantine Iannella, annata 2008, dall'intenso sapore fruttato, forte e delicato al tempo stesso, ma con una gradazione alcolica (13%) che ricorda il vitigno di appartenenza.
Un profumato moscato, invece, ha accompagnato il dessert: delle "peccaminose" fragole al cioccolato, un ottimo tiramisù ed una fragrante millefoglie al limone.

Il bilancio? Più che positivo. Un locale dove è possibile apprezzare una cucina di livello elevato, che predilige l'esaltazione dei sapori semplici alle forzature ed agli estremismi culinari, il tutto accolti in un ambiente informale e familiare.
Ulteriore nota positiva è lo spirito di iniziativa dei gestori nel creare periodicamente serate musicali ed eventi culturali (ad esempio Mescolarte, rassegna di musica ed arte), creando quindi un sodalizio tra la cultura eno-gastronomica e la passione per la musica e la cultura.

Mariarosaria Pisacane
26/04/2009

Galleria Foto

Scegli la lingua

italianoitaliano

englishenglish